Il Cosmopolitan Trio in scena al Palamostre domani, mercoledì 29 novembre.

Il Cosmopolitan Trio in scena al Palamostre domani, mercoledì 29 novembre.

Metti insieme una coreana, un turco e una maltese et voilà! Ecco il Cosmopolitan Trio, una fusione di culture diverse, unite sotto il segno della musica classica. Tre solisti di fama, concertisti e docenti pluripremiati, che saranno ospiti dell'ultimo concerto del cartellone 2023 della 102sima Stagione degli Amici della Musica di Udine. Al Teatro Palamostre, mercoledì 29 novembre con inizio abituale alle ore 19.22, l'ensemble offrirà al pubblico il "Gympsy Trio" in sol maggiore di Haydn, il "Gassenhauer Trio" n. 4 op. 11 di Beethoven e il "Dumky trio" n. 4 op. 90 di Dvorak.

Il violinista Cihat Askin è nato a Istanbul, ha iniziato la carriera concertistica all'età di 12 anni e ha eseguito tutti i Capricci di Paganini prima di compierne 15, diplomandosi al Royal College di Londra. Suona regolarmente come solista con le più importanti orchestre della Turchia e ha tenuto concerti in tutta Europa, Asia, Africa e Stati Uniti. È professore al Conservatorio di Istanbul e suona un violino Jean Baptiste Vuillaume del 1846. 

Meehae Ryo, una delle più rinomate violoncelliste della Corea, si è formata alla Julliard School di New York. Vincitrice di numerosi premi internazionali, ha suonato, tra gli altri, con la pianista Martha Argerich e il violinista Schlomo Mintz. Si è esibita in qualità di solista con orchestre quali Berliner Symphony, Nuremberg Symphony, Prague Radio Symphony, Israel Symphony, Hong Kong Philharmonic, Roma Symphony Orchestra, Seoul Philharmonic e ha inciso per Deutsche Grammophon e Sony. 

Charlene Farrugia, nominata "Princess of Maltese piano", ha ricevuto il premio Malta International Achievement Award ed è divenuta docente della Royal Academy of Music nel 2020. Enfant prodige come i colleghi, ha debuttato a a 13 anni con il concerto di Mendelssohn è divenuta una dei maggiori solisti della scena culturale Maltese. Ha suonato con orchestra di rilievo, in Europa e America, incidendo per Naxos e Sony Classical Records. È uno degli ambasciatori dell'Euro Mediterranean Music Academy dell'Unesco.

La Stagione degli Amici della Musica è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione, della Fondazione Friuli e del Comune di Udine, grazie al sostegno della BCC Banca di Udine, Confindustria Udine, NordGroup e Oro Caffè (che offre a tutti i presenti un caffè prima di ogni concerto), accanto alle già consolidate sinergie con Università di Udine, ERT, Fondazione Renati, ABAU Accademia Tiepolo, Società Filologica Friulana e Club per l'Unesco di Udine.
....