L'Apu Udine conferma l'imbattibilità casalinga contro Rimini

L'Apu Udine conferma l'imbattibilità casalinga contro Rimini

Udine torna tra le mura di casa dopo la sconfitta rimediata scorsa settimana a Forlì dopo un overtime. Coach Vertemati schiera in quintetto Caroti, Clark, Delia, Gaspardo e Alibegvic.

Rimini sblocca subito il risultato con la tripla di Grande, Caroti risponde a 7.50 con tre punti, Simeoni porta sul 5-3 Rimini conquistando un rimbalzo offensivo e segnando. Udine trova il suo primo vantaggio con il canestro di Alibegovic a cui risponde nuovamente Simeoni (7-8). Ancora Alibegovic con due triple consecutive sigla il +3 dei friulani. Minuto chiamato a 4.39 da coach Dell’Agnello dopo la schiacciata subita da Delia per il +5. Al rientro segna una tripla di Grande, Clark appoggia 2 punti in penetrazione, Marks segna e subisce fallo (libero a segno). Ancora Marks a 3.10 e controsorpasso Rimini (17-18). Tripla di Masciadri e minuto chiamato dalla panchina di Udine. Da Ros al rientro segna, Simioni e Arletti; le due squadre come da risultato (22-23) se la stanno giocando punto a punto. Da Ros allo scadere riporta in vantaggio i bianconeri, si va al secondo quarto sul 27-25.

Monaldi al rientro firma i suoi primi 3 punti, meno di un minuto dopo replica. Grande segna due punti, ma Monaldi a 7.33 segna un’altra bomba, +7 Udine. Delia fa 2/2 ai liberi, nell’azione seguente sfrutta un pick & roll con Monaldi per appoggiare altri due punti, nuovo minuto chiamato dalla panchina di Rimini a 6.22. Marks tripla, Udine tripla, sta entrando con buone percentuali il tiro da tre. Tomassini ancora tripla e Alibegovic in contropiede. Marks a 3.31 porta Rimini a -6, minuto chiamato da Vertemati. Caroti penetra e  scarica ad Alibegovic, passaggio a Gaspardo e tre punti a segno. 2/2 di Monaldi, tripla di Tomassini e Monaldi tre punti allo scadere (55-47).

Partita che riprende con il possesso per Rimini che perde palla, Alibegovic cadendo all’ indietro fa due punti, ancora la guardia friulana segna il suo tredicesimo e quattordicesimo punto, +12 Udine. Marks e Alibegovic, Grande tre punti, Caroti altra tripla, a 5.48 il risultato è di 64-55. Simioni appoggia altri due punti, minuto chiamato da Udine. Grande fa 2 punti in contropiede, Da Ros dopo aver sbagliato due liberi segna la tripla del 67-61. Monaldi tripla a 2.11, Scarponi segna 3 punti, Monaldi fa 2 punti e 21 punti per lui fino ad adesso, si va all’ultimo quarto sul 77-70.

Udine fatica ad attaccare canestro all’inizio del periodo, Clark non in serata fa 1/2 ai liberi, Marks fa 2 punti e -6 per gli ospiti, Clark 2/2 ai liberi, Anumba segna 2 punti e subisce fallo, libero sbagliato. Clark appoggia altri due punti, Marks a 4.40 riporta a -6 Rimini. Altri due punti dell’americano, minuto chiamato dalla panchina friulana. Partita che si è clamorosamente riaperta in questo finale, Alibegovic segna 2 punti pesanti a 2.50, Caroti fa 2/2 ai liberi, +8 Udine. Simioni fa 2 punti a 55 secondi dalla fine, Grande tripla e -3 per Rimini a 12 secondi, fallo su Caroti che fa 2/2 e ridà due possessi di vanataggio a Udine. Tomassini segna due punti ma la schiacciata di Gaspardo sul finale consegna la vittoria ai padroni di casa. 

Apu Udine 92-87 RivieraBanca Rimini

....